Leonardo Nicolosi

Leonardo Nicolosi di Manuela è nato a Caltabellotta, la mitica Kamiko di Dedalo, nel 1951 e, sin da bambino, ha praticato l’Arte del suo eroe preferito, il mitico Odisseo, Ulisse: la Curiosità! Nella vita si è lasciato guidare da un valore assoluto che mai ha spostato dal vertice delle sue attenzioni: il Piacere. Per solo piacere ha esplorato le vie della conoscenza e, come per la vita, anche per il sapere, ha cercato e praticato luoghi convenzionali e personali che gli hanno risposto anche senza certificare il contenuto. Ha deciso di cercare fino alla fine perché la curiosità è un contenitore che si espande man mano che si colma.

 

Il libro è un percorso per le vie della nostra mente attraverso i modi con cui fa esistere il mondo con le sue rappresentazioni. L’autore, identificando sé ed il lettore con il grande artista e falsario Paolo Ciulla, i cui soldi falsi erano così veri da confondere anche gli esperti della zecca, ci conduce nei meandri del magico dilemma del vero e del falso. Giocando con le sue conoscenze di PNL, indica alcuni strumenti che possono renderci padroni della nostra vita, con l’arte della fantasia e della scelta consapevole di pensiero. Abbiamo nel cervello tutti i pennelli e tutti i colori che servono a riprodurre un meraviglioso paradiso e le gambe e le braccia e le mani e gli occhi, le orecchie, il naso, la bocca per entrarvi dentro e godercelo appieno!

“Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito … perché la lettura è un’immortalità all’indietro” (Umberto Eco)