Carmen Cangeri

Carmen vive e lavora a Catania. Qui la sua raccolta di poesia “delle donne e per le donne”.

Clicca sulla copertina del libro per acquistarlo

Dal LIBRO: Prefazione di Giuseppe Guarino

Credevo che Carmen scrivesse di se. Mi sbagliavo di grosso.

Carmen scrive della Donna e di tutte le donne. Per questo leggere, ma più ancora sentirla leggere le sue poesie mi ha emozionato.

Questo libro raccoglie una Storia, tante emozioni. E’ bello ed importante perché cristallizza momenti che non possono andare perduti, che non possono essere dimenticati.

Per questo ho raccolto con entusiasmo l’invito di Carmen ed ho lavorato con lei per presentare questa raccolta, questo quaderno di poesie. Perché è giusto che altri vedano il dipinto di Donna al quale lei ha lavorato con tanta dedizione ed amore.

Buona lettura.

OSCURITA’

tra fessure di gioia
oscurità si dilata
volare
perdersi nel velo delle nuvole
sorridere
al risveglio del sole
trasportati al suo morire
tra le fessure del cuore
piaghe stritolano il viso,
imprigionando il tuo nome
in eterno nell’oscurità dell’essenza

“Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito … perché la lettura è un’immortalità all’indietro” (Umberto Eco)